• Vendite

Cerca il tuo relax nel Salento
Acquista un immobile da sogno nel Salento
Terreno con progetto o fabbricato
Castrignano del Capo
Castrignano del Capo: A SANTA MARIA DI LEUCA,in un contesto con vista mare mozzafiato, su un lotto di terreno di circa 2500 mq recintato con muretti a secco, proponiamo in vendita un terreno con progetto approvato per la realizzazione di una villetta di circa 90 mq con piscina.
Scheda tecnica
Nei pressi di: Santa Maria di Leuca
Categoria: In vendita
Vani: 0
Max persone: 10
Bagni: 3
Camere da letto: 4
Superficie scoperta: 2,500 m2
78.000,00

 

Castrignano del Capo: A SANTA MARIA DI LEUCA,in un contesto con vista mare mozzafiato, su un lotto di terreno di circa 2500 mq recintato con muretti a secco, proponiamo in vendita un terreno con progetto approvato per la realizzazione di una villetta di circa 90 mq con piscina.

L'immobile si sviluppa su due livelli: piano seminterrato (a giorno) composto da due camere da letto e bagno dotata di finestre e porte che si affacciano all'esterno e piano terra composto da ampio soggiorno con vista sul mare e sulla piscina, altre due camere da letto ed un altro bagno. La superficie totale è di 90 mq. Possibilità, inoltre, di realizzare pergolati esterni, ideali per vivere gli spazi esterni all'insegna del totale relax. La posizione consente di raggiungere in pochissimi minuti in macchina, i più bei tratti di costa del salento: Ionio e Adriatico.

Elemento caratterizzante la proprietà è il bellissimo contesto: alberi di ulivo e macchia maditerranea.

deale per chi cerca la tranquillità, lontano dal caos. Ottimo, inoltre come investimento.

SANTA MARIA DI LEUCA è una rinomata località turistica, è il centro abitato posto più a sud dell'intera provincia; dista 83 km dal suo capoluogo, se lo si raggiunge tramite la Strada statale 274 Salentina Meridionale che continua nella S.S. 101, oppure 70 km percorrendo la Strada statale 275 di Santa Maria di Leuca che prosegue nella S.S. 16.

Leuca è una località turistica famosa soprattutto per le ville ottocentesche, costruite secondo vari stili per la maggior parte dagli architetti Ruggieri e Rossi. Verso la fine del XIX secolo si contavano per la precisione 43 ville, molte delle quali oggi sono in disuso o appaiono profondamente trasformate rispetto al passato.

Infatti, durante la II guerra mondiale, a molte ville furono sottratti gli elementi decorativi metallici (balaustre, ringhiere, ecc.) necessari per la produzione di armi; inoltre nello stesso periodo quasi tutte le ville furono requisite ai proprietari e utilizzate per l'accoglienza agli sfollati. Alcune subirono gravi danni e, alla fine della guerra, furono ristrutturate in maniera tanto radicale da essere spesso rovinate. Altre ville sono andate in disuso, mentre solo alcune conservano ancora l'aspetto originario, sia esterno sia interno.



 

Chiamaci al n° 0833 533054 oppure compila il seguente modulo di contatto:

Strutture suggerite

Località in evidenza

Iscriviti alla newsletter per la tua vacanza da sogno!