• Travel Blog

Cerca il tuo relax nel Salento
Acquista un immobile da sogno nel Salento

Una delle prime regioni d'Italia per produzione vinicola è indiscussamente la Puglia, ed il Salento fornisce un contributo non indifferente a questo primato.
Vi è un vino che meglio di qualunque altro reca in se tutta l'anima e lo spirito solare del Salento: è il Negramaro.

Colore rosso intenso con riflessi vicini al nero; profumo intenso e fruttato con un lieve aroma di tabacco; un gusto pieno, amarognolo ed asciutto che si sposa perfettamente coi sapori forti e decisi della cucina salentina.

Sono queste le caratteristiche che hanno contribuito a fare del Negramaro uno dei vini più amati degli ultimi anni, anche fuori dai confini italiani.
L'etimologia del nome sembra derivare dall'espressione dialettale "niuru amaru", che riassume al meglio sapore e colorazione di questo splendido vino.

Prodotto nei vigneti delle province di Taranto, Lecce e Brindisi, presenta una gradazione alcolica del 13% e viene commercializzato dopo un invecchiamento che difficilmente supera i 12 mesi.

Utilizzato originariamente per tagliare altri vini quali la Malvasia nera, il Montepulciano, il Sangiovese, grazie alla sua elevata presenza di zuccheri; da diversi anni si è diffusa la sua produzione in purezza. Tanto da essere tuttora stimato come uno dei vini col maggiore tasso di crescita delle vendite nel settore della grande distribuzione.

Pin It

Iscriviti alla newsletter per la tua vacanza da sogno!