• Vendite

Cerca il tuo relax nel Salento
Acquista un immobile da sogno nel Salento
Villette
Otranto
Caratteristica villetta ad Otranto in zona Specchiulla di 90 mq coperti ed 80 mq semicoperti di patio. Si compone di: soggiorno, cucina, tre camere da letto e tre bagni.Posizione strategica da cui è possibile raggiungere con facilità il mare e tutti gli esercizi commerciali e di interesse (campi da calcetto , tennis e piscina.)
Scheda tecnica
Nei pressi di: Costa adriatica
Categoria: In vendita
Vani: 5
Max persone: 6
Bagni: 3
Camere da letto: 3
Superficie scoperta: 80 m2
Superficie coperta: 90 m2
450.000,00

“ La sua campagna pare in primavera un giardino dell’Eden.

   Dal mare la sua riva è un tesoro che scorre.

   Il suo nome è Otranto.

   Biasimare non si potrebbe chi l’abita.

   Se vuoi trascorrere vita serena, vai ad abitare là.”

 

Così scriveva Ibn Kemal nel XV secolo.

In tempi più recenti la descrizione, che da qualche parte ho letto, recita: “ La città è bellissima, piccola,chiusa tra le sue mura, poggiata sul mare”. E tale è ancora Otranto soprattutto a chi la osservi dal mare.

Il suo territorio costiero, invece, è vasto:si estende per  20 chilometri da Torre S. Andrea a nord e Porto Badisco a sud, con spettacolari falesie a picco sul mare. Ed è un susseguirsi di sorprendenti e suggestive calette, di lunghi arenili con maestose dune e poi la rigogliosa pineta e la lussureggiante macchia mediterranea.

 In questo tratto di costa si trova Conca Specchiulla: grazioso ed evocativo diminutivo di “specchia”, ricorrente, con piccole varianti e attributi, nella toponomastica salentina ad indicare cumulo preistorico di pietrame eretto sulla sommità delle colline prevalentemente con funzioni di torri di vedetta.

 Anche questo luogo doveva essere in passato una vedetta verso il mare: dal mare infatti arrivava il nemico, come è testimoniato in modo drammatico dalla storia di Otranto con le 800 decapitazioni ad opera dei Turchi nel 1480.

Oggi Conca Specchiulla è un esclusivo villaggio residenziale in posizione dominante rispetto al livello del mare, circondato dalla rigogliosa macchia mediterranea e dalla pineta ed è del tutto invisibile sia dal mare sia dalla limitrofa strada provinciale per Otranto.

La sua struttura urbanistica ricorda quella delle kasbah dei non lontani Paesi della sponda sud del Mediterraneo. Le abitazioni, della tipologia di “case a patio”, garantiscono la massima privacy e sono disposte su vie e “strettole” percorribili solo a piedi e in bicicletta. Il bianco delle case, che diviene abbacinante in pieno sole, genera un ammaliante contrasto con le eclatanti e generose fioriture delle bouganville e col verde intenso delle numerose varietà arboree ed arbustive e delle maestose  palme che, insieme alla pineta, costituiscono il valore aggiunto del posto.

Una kasbah, che si anima intorno alla piazza/agorà con i riti del caffè, dei giornali, della spesa al mattino; con i giochi e l’animazione per i bambini e le chiacchiere al bar per l’aperitivo il pomeriggio e diviene, dopo cena, un teatro all’aperto per accogliere gli spettacoli serali.

E nel villaggio si può essere partecipi delle diverse attività sociali e ricreative oppure godere di esclusiva ed inviolata tranquillità nella propria dimora.

Varcata la soglia di una anonima facciata bianca, sembra di essere in un piccolo “riad” il cui patio è il cuore segreto della casa. In esso sono scanditi i ritmi della giornata: è luogo preferito di riunione tra i proprietari e gli ospiti per conversare, ascoltare musica, leggere, prendere l’aperitivo o cenare dopo aver fatto bagni in mare, passeggiate in pineta o escursioni. La sera, poi, insieme alla luce morbida delle lanterne, si accende l’odore penetrante del gelsomino. E’, insomma, il luogo in cui abbandonarsi volentieri all’ozio ed in un simile contesto l’ozio può essere “creativo”.

 Molti sono i luoghi di interesse nelle immediate vicinanze. Per gli sportivi (all’interno del villaggio vi sono campi da tennis, calcetto, piscina) a pochi chilometri c’è il 18 buche Acaya Golf Club. Il kite è praticato nella vicinissima Frassanito. E ancora gite in barca e immersioni da Otranto e Castro. Canoa sui laghi Alimini , passeggiate a cavallo e percorsi cicloturistici un po’ ovunque.

Ad un paio di chilometri pista di atterraggio per aerei superleggeri. Equidistanti da Specchiulla sono i porti turistici di Otranto e San Foca. L’entroterra è ricco di pittoreschi borghi e la campagna rallegra l’occhio con distese di ulivi plurisecolari.

La casa alla Specchiulla

La villa unifamiliare delle foto è una sintesi armoniosa di atmosfere mediterranee ed esprime attraverso gli arredi, i decori, i profumi, una “fusion” evocata e al tempo stesso tangibile, di culture che si incontrano e convivono intorno allo stesso mare, sotto lo stesso cielo.

 Ha una superficie coperta di  90 mq  e si sviluppa intorno ad un patio semicoperto di 80 mq , in cui numerose varietà botaniche regalano generose e profumate fioriture.

 E’ costituita da soggiorno, cucina, tre camere, tre bagni. Nel patio vi sono ripostigli e, schermati da piante, un angolo cottura e una doccia coperta. E’ climatizzata, ha linea telefonica ed antenna parabolica. Ottimo il campo di ricezione per i cellulari. E’ corredata da posto macchina coperto di proprieta’.

La villa ha avuto una radicale ristrutturazione nel 2004 ed ha tutti gli impianti a norma certificati.

Gli ambienti della casa, così come l’ampio patio, sono arredati in modo funzionale e raffinato, esprimendo un insieme di atmosfere non solo salentine.

 

Aria condizionataBalcone Privato / VerandaCampo da tennisDoccia EsternaFrigoriferoGiardinoInternetLampioni da giardinoLavastoviglieLavatrice / asciugatriceParcheggio privatoTVzanzariere
Chiamaci al n° 0833 533054 oppure compila il seguente modulo di contatto:

Strutture suggerite

Località in evidenza

Iscriviti alla newsletter per la tua vacanza da sogno!